economia

Questo tag è associato a 13 articoli.

E se il debito pubblico non fosse altro che un mollusco bivalve?

Immaginate un mondo senza borsa, senza finanza, senza banche, e senza banchieri. Bello? Sicuro. Certo, occorrerebbe usare qualcosa al posto del denaro. Per esempio, conchiglie.
Continua a leggere

Guida per pesci rossi a crisi economiche, souvlaki assassini, e bianchi culoni imperiali

Se siete persone informate e responsabili, dovreste preoccuparvi per la possibile bancarotta della Grecia.
Se siete persone *davvero* informate e responsabili, probabilmente vi intriga di più l’ultima stagione di “Un posto al sole”.
Se siete souvlaki, infine, dovreste stare attenti al bastoncino. Rischia di mettervi fuori gioco rispetto al ben più pratico hamburger.
Continua a leggere

L’ottava perla


Abbiamo già visto come in soli sette passaggi si possa metter su un impero coi controfiocchi. Ma è con il passaggio numero otto che è davvero possibile puntare al capolavoro.
(“Cari extraterrestri”, seconda e ultima parte)
Continua a leggere

Cari extraterrestri (ovvero: Come costruire un impero in 7 semplici mosse)

Deve senz’altro esistere un sistema furbo per fare un sacco di soldi, rendendo contemporaneamente povera un mucchio di altra gente. Perché se c’è, siamo a posto.
Se invece non c’è, ci toccherà fare i turni per spalare la cacca da sotto al culo delle mucche.

Continua a leggere

There’s prosciutto on your eyes, babe


Ci sono libri che cambiano il modo in cui guardi al mondo.
(Ovviamente i grandi testi sacri, qualche inarrivabile romanzo, ogni atlante, il Manuale delle Giovani Marmotte.)
Ma ce ne sono anche altri. Meno noti, più recenti, assolutamente fulminanti.
Questo è uno di quelli.
Continua a leggere

Pacchi di miliardi… reloaded!

Un nuovo imperdibile regalo per gli appassionati di numeri! Abbiamo massicciamente aggiornato i dati dell’articolo “Pacchi di miliardi“: un nuovo grafico, nuovi dati su PIL e debito pubblico, e in più i costi di Ponte di Messina, portaerei Cavour, F35, rimborsi elettorali 2013, ricostruzione dell’Abruzzo, spending review, G8 de L’Aquila, petrolio, patrimoni personali di Bill … Continua a leggere

Competitività, cerchi nel grano, unicorni e fate turchine

Quando vi dicono che i nostri guai stanno per finire, perché in fondo l’Italia è un paese competitivo, non reagite in modo aggressivo. Sorridete, e raccontate anche voi la vostra barzelletta.
Continua a leggere

La finanza è una colossale presa in giro?

Certo che sì. E io ne ho le prove.
Continua a leggere

Pacconi di miliardoni

Un rapido messaggio per quanti hanno dimostrato interesse alle statistiche sui miliardi: abbiamo aggiunto nuovi dati, e cominciato a prendere nota delle fonti. Se continuiamo così, finirà che tutto questo lavoro avrà senso! N.B.: Il dato PIL 2013 è ancora da verificare.

Pacchi di miliardi

Evasione fiscale, Balotelli in attacco, ville alle Barbados, stipendi dei parlamentari, Parmalat, Argentina. Che cos’hanno in comune? Ma è ovvio. I miliardi.
Continua a leggere

dappertutto!

Vieni a trovarci su , su   o passa direttamente a casa.

sponsor del sito

comunicato importante

Su queste pagine compaiono a volte annunci pubblicitari. Gli annunci vengono scelti autonomamente dallo staff di Wordpress, e NON da Afterfindus.
 
La redazione di Afterfindus non ha alcuna possibilità di intervenire sul loro numero, la posizione, le dimensioni e il contenuto.
E, quello che è peggio, non ci tira su neanche un ghello.
Speriamo che non esagerino...
classifiche Sito Gold Sito d'argento 50000 punti ottenuti 10000 punti ottenuti In classifica siti web

Blog che seguo (scelti a rotazione da Wordpress)

afterfindus addosso: the sciop

23586754-109467046
Donut open this blog

Stories, dreams and thoughts

warnoter

L‘ insostenibile leggerezza dell' essere ignoranti .

NOAR

Wildsoul

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Buseca ن!

Novelle dalla pianura che non deve essere nominata

alessiacamera

London-based Digital Strategist & Startup Consultant

alicenelpaesedellimpossibile

Quanto dura un'attimo??a volte l'eternità

Soffio di respiri

Viola, 23 anni, studentessa, incosciente, innocente. Bovarista deleteria. Racconto di me, chi sono, cosa penso, sbaglio e rattoppo!

La dama distratta

Diario del giorno dopo

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

Pinocchio non c'è più

Per liberi pensatori e pensatori liberi

A Step Ahead 1.7 Beta

Smile to pain!

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

Eterogenesi dei fini

Prolegomeni alla scrittura

m3mango

Se vieni, è il miglior apprezzamento.

FIFM

Fatevi I Fatti Miei

alcuni aneddoti dal mio futuro

da grande voglio fare lo scrittore americano

Seidicente

Possiedo sogni e ragione

Laurin42

puoi tutto quello che vuoi ( whatever you want you can)

SCRITTI di PAPAGENA

Chi controlla il passato controlla il futuro: chi controlla il presente controlla il passato George Orwell 1984

ilblogdibarbara

fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza

Tra realtà e fantasia

la realtà supera spesso la fantasia

Shock Anafilattico

Gatti non foste a viver come bruti

Fools Journal

Magazine di cultura: letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità

micasulserio

"Amo molto parlare di niente. È l'unico argomento di cui so tutto."

Taccuino all Idrogeno

Prove tecniche di narrativa e altre amenità

Sincronicità

Le coincidenze non esistono

12mq

di cactus e altri esperimenti

cor-pus 15

sogna la vita, mentre la vivi, intatta.

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

Spunti da asporto

(ho visto draghi che sciacquavano le scaglie in riva all'Arno)

NIENTE PANICO

procedete guardinghi perché non conoscete il vero volto delle cose che vi circondano

Tratto d'unione

Ma cosa c'è dentro un libro? Di solito ci sono delle parole che, se fossero messe tutte in fila su una riga sola, questa riga sarebbe lunga chilometri e per leggerla bisognerebbe camminare molto. (Bruno Munari)

Be a naked soul

Riemersione consapevole.

Nuvole sparse tra le dita

siamo più della metà