Afterfindus

Liebster Award

liebster1Incredibile, amici. La coraggiosa e gentile iCalamari ha presentato la candidatura di Afterfindus al noto concorso internazionale Liebster Award.
Sulle prime, confesso, avevo pensato di declinare l’invito per via di una mezza parola che avevo in ballo con certi ragazzi di Stoccolma (anche loro organizzano premi), ma dopo minuti e minuti di sofferte e laceranti riflessioni, ho cambiato idea.
E poi il mio ego ha cercato di prendermi a sberle.

E così accetto commosso il riconoscimento, e ne faccio mio il 50% delle regole:

1) Ringraziare chi ti ha nominato. O leggiadra iCalamari, possa la mia riconoscenza fluire come un torrente di miele pregiato tra le valli incantate delle tue pagine rigogliose, per tutti i secoli che il fluire del tempo ha in serbo su per la sua canna.

2) Rispondere alle 11 domande poste da iCalamari. Ma certamente, cheri, le trovi più sotto.

3) Elencare 11 cose che parlano di me.
Mmm. Direi uno zaino, una chitarra, un’astronave, un MacBook, una pizza (tirata), uno stupa, una scatola di pennarelli, un certo ombrello (di cui un giorno racconterò la storia), un cubetto di bachelite, un sincrotrone a sei assi, una cesta di luppolo.

elio opus 10
 
Le ulteriori tre regole, invece, devo purtroppo lasciarle da parte:

4) Coinvolgere in tutto questo altri 11 blogger con meno di 200 followers.
5) Porre agli 11 malcapitati ulteriori 11 domande di mia intima concezione.
6) Informare i nominati della nomination.

C’è qualcosa nel mio acido desossiribonucleico che si ribella agli eventi virali (sarà un antibiotico). Per quanto se ne dica, Sant’Antonio non faceva cose di questo genere. E poi non aveva un blog.
E in ogni caso questo impallinamento con il numero 11 mi sconcerta un po’, ha qualcosa di satanico.

Però la sfida di iCalamari mi ha divertito. Chi ne ha voglia, può provare a rispondere alle undici (naturalmente) domande che trovate più sotto.
Un sentito ringraziamento all’amico Johnnie (Walker) per l’ispirazione.

 
LE MIE RISPOSTE ALLE 11 DOMANDE DI ICALAMARI

1. Chi sei?
Un grumo di atomi sommariamente organizzati che scavano nel ghiaccio, disseppelliscono reperti, si arrovellano sull’ovvio, ma soprattutto incontrano nel cyberspazio un mucchio di personaggi interessanti.

2. Dove vai?
Giro intorno al Sole a una velocità approssimativa di 108.000 chilometri l’ora. Ma me ne accorgo appena.

3. Chi ha creato l’Universo?
Un genio del marketing.

4. Chi ha creato quello che ha creato l’Universo?
Un assolo di Eric Clapton, o un quark punkkabestia (ho dei dubbi).

5. Hai un’automobile?
Urca. Ci vivo dentro. È più realistico dire che è lei che ha me.
Comunque, è a metano.

6. Hai una bicicletta?
L’avevo. Ora ce l’ha uno che mi ha fatto il monodito quando l’ho sorpreso a rubarmela.

7. Mia zia ha 91 anni. Hai anche tu una zia di 91 anni?
No, i 91 anni ce li ho io.

8. Non importa, non ricordo più cosa volevo domandarti. Risposta libera.
Meno male. Avrei dovuto darti quel tipo di risposta che poi uno lo guardano strano quando gira per strada, gli amici lo abbandonano, i cani ringhiano, il latte caglia e diventa yogurt al pecorino.

Risponderò quindi liberamente con la più classica delle risposte: “42”.
E spero tu colga la citazione. 😉

9. Quanto conta per te avere uno o più follower?
Tra uno e più, preferisco averne di più.
Anche perché quell’uno potrei essere sempre io, quando sono fuori di me.

10. Perché hai aperto un blog?
Per prendere nota, per tenere presente, per dar fiato alle trombe, per darmi torto, per mantenermi vivo (F. Guccini), per capire come si fa, e soprattutto per scambiare perle di saggezza con personaggi scoppiettanti che hanno qualcosa da dire.

11. Perché hai risposto a queste domande (ma sei matto?)
Sono matto, è abbastanza chiaro.
Ma soprattutto, non so resistere a un invito gentile.

 
LE MIE 11 DOMANDE PER I PASSANTI AVVENTUROSI

1. Descrivi il tuo primo pomeriggio da astronauta (senza usare la parola “spazio”).

2. Quanto pesa l’oggetto più strano che possiedi?

3. Se avessi il potere assoluto per 24 ore, cosa faresti per l’umanità?

4. Hai mai intrattenuto convegni amorosi (sarò stilnovista?) con qualcuno che non hai avuto il coraggio di presentare agli amici?

5. Firmeresti una petizione per bandire da tutti i mezzi di comunicazione ogni forma di calcio, per sei anni?

6. Dove hai fatto la figura più barbina della tua esistenza?

7. Se ti offrissero cinquantamila euro l’anno per ospitare sul tuo blog pubblicità di prodotti o associazioni che aborrisci (che so, gli amici di Priebke, la Lega AntiGay, l’ultimo modello di mina antiuomo, o di benna tritascoiattoli), accetteresti?

8. Quanto ti stupisce la recente scoperta che la più famosa agenzia di spionaggio del mondo passasse il suo tempo a spiare la gente?

9. Ti rendi conto che il riscaldamento globale non è un’occasione per passare più tempo in spiaggia? E quindi?

10. Ritieni realistica una qualsivoglia forma di qualunquismo etico?
(In alternativa a questa domanda: quale formaggio trovi più succulento?)

12. Pagheresti un abbonamento di € 1.00 all’anno per poterti abbeverare alla fonte di Afterfindus? Occhio a come rispondi: appena raggiungerò un milione di followers, potrei chiedertelo davvero.

 
Si attendono volontari…

Annunci

Discussione

8 pensieri su “Liebster Award

  1. Questo commento vale 10,00 (dieci,00) euro.Pagabili a vista al portatore.

    Marco Sclarandis

    Mi piace

    Pubblicato da sclarandis | 30 ottobre 2013, 9:32 am
  2. Sono ancora molto turbata dalle parole: “fluire come un torrente di miele pregiato tra le valli incantate delle tue pagine rigogliose, per tutti i secoli che il fluire del tempo ha in serbo su per la sua canna”, il resto lo leggerò con calma 😀

    Mi piace

    Pubblicato da icalamari | 30 ottobre 2013, 10:22 am
    • Mi sembrava il minimo. Anzi, a rileggerlo adesso, probabilmente avrei sostituito alla canna qualcosa di più aulico. Tieni conto comunque che il termine è rigorosamente preso a prestito da Pascal, non da Bob Marley. Anzi, devo ricordarmi di restituirglielo.

      Mi piace

      Pubblicato da Niarb | 30 ottobre 2013, 5:46 pm
  3. Un sentito ringraziamento a icalamari, che ci ha battuti tutti, sul filo di lana. Noi però avevamo introdotto il dossier presso il comitato del Nobel che, come tutti sanno, é di una lentezza pazzesca.
    Sommo niarb, il solo che ci delizia con merletti di parole lavorate a punto croce, da abili e maliziose mani che pizzicano le 47 corde dell’arpa eolica che lui si ostina a chiamare tastiera.
    Mai riconoscimento fù più meritato.
    Lunga vita e scarpe comode al Mozart del blog.
    Amen

    Mi piace

    Pubblicato da viman | 31 ottobre 2013, 10:03 am
    • Viman, di questo passo mi toccherà ammettere pubblicamente che ti passo uno stipendio per elogiarmi!
      O peggio, mi toccherà passarti effettivamente uno stipendio. 😉

      Grazie, namasté.
      (Gesù, l’arpa eolica!)

      Mi piace

      Pubblicato da Niarb | 1 novembre 2013, 12:34 pm
  4. Sì, però in Svizzera.
    Niente é più romantico del sorgere del sole su un conto svizzero.

    Mi piace

    Pubblicato da viman | 1 novembre 2013, 2:38 pm

Orsù, lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

dappertutto!

Vieni a trovarci su , su   o passa direttamente a casa.

sponsor del sito

Simply the best for your ice-mails

Patent pending

comunicato importante

Su queste pagine compaiono a volte annunci pubblicitari. Gli annunci vengono scelti autonomamente dallo staff di Wordpress, e NON da Afterfindus.
 
La redazione di Afterfindus non ha alcuna possibilità di intervenire sul loro numero, la posizione, le dimensioni e il contenuto.
E, quello che è peggio, non ci tira su neanche un ghello.
Speriamo che non esagerino...
classifiche Sito Gold Sito d'argento 50000 punti ottenuti 10000 punti ottenuti In classifica siti web

Blog che seguo (scelti a rotazione da Wordpress)

afterfindus addosso: the sciop

23586754-109467046
angolo del pensiero sparso

voli pindarici sulla caleidoscopica umanità

La Volpe Spettinata

TUTTI I GIORNI UN NUOVO ARTICOLO!

{Judith Laughs Loudest}

[Pensieri (tra parentesi)]

Nosce Sauton

I pensieri, condivisi dai più saggi nel corso delle loro vite, vengono pubblicati ogni giorno alle 08:08. Per non perderli iscrivetevi al blog o alla mailing list in fondo alla pagina, oppure salvate la pagina tra le preferite.

un paio di uova fritte

il meglio e il peggio della nostra cultura

EdnaModeblog

Ho sempre avuto il sospetto che l'amicizia venga sopravvalutata. come gli studi universitari, la morte o avere il cazzo lungo. noi esseri umani esaltiamo i luoghi comuni per sfuggire alla scarsa originalità della nostra vita. (Trueba)

PAROLE LORO

«L'attualità tra virgolette»

donutopenthisblog.wordpress.com/

di Giulia Sole Curatola

warnoter

L‘insostenibile leggerezza dell'essere ignoranti .

NOAR

Wildsoul

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Buseca ن!

Novelle dalla pianura che non deve essere nominata

alessiacamera

London-based Digital Strategist & Startup Consultant

alicenelpaesedellimpossibile

Quanto dura un'attimo??a volte l'eternità

Soffio di respiri

Viola, 23 anni, studentessa, incosciente, innocente. Bovarista deleteria. Racconto di me, chi sono, cosa penso, sbaglio e rattoppo!

La dama distratta

Diario del giorno dopo

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

Pinocchio non c'è più

Per liberi pensatori e pensatori liberi

A Step Ahead 1.7 Beta

Smile to pain!

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

Eterogenesi dei fini

Prolegomeni alla scrittura

m3mango

Se vieni, è il miglior apprezzamento.

FIFM

Fatevi I Fatti Miei

alcuni aneddoti dal mio futuro

da grande voglio fare lo scrittore americano

Seidicente

Possiedo sogni e ragione

Laurin42

puoi tutto quello che vuoi ( whatever you want you can)

SCRITTI di PAPAGENA

Chi controlla il passato controlla il futuro: chi controlla il presente controlla il passato George Orwell 1984

ilblogdibarbara

fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza

Tra realtà e fantasia

la realtà supera spesso la fantasia

Shock Anafilattico

Gatti non foste a viver come bruti

Fools Journal

Magazine di cultura: letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità

micasulserio

"Amo molto parlare di niente. È l'unico argomento di cui so tutto."

erodaria

laboratorio di leggerezza

Taccuino all Idrogeno

Prove tecniche di narrativa e altre amenità

Sincronicità

Le coincidenze non esistono

12mq

di cactus e altri esperimenti

cor-pus 15

sogna la vita, mentre la vivi, intatta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: