Italia bella

Snälla, invadera oss!

Meddelande till Hans Majestät Konungen av Sverige

Ers Majestät, mannen som skriver detta budskap är en italiensk medborgare som hade möjlighet att leva ett par år i ert vackra land.
Jag är medveten om att Sverige inte är Sagoland, och att ni också har problem av olika slag.
Men jag tror bestämt att många, många italienare skulle bli glad om ni ville följa mitt råd:

Snälla, invadera oss!

Italien är ett land med så många problem att jag inte vet tillräckligt mycket svenska ord för att beskriva dem alla. Men vi har också många positiva saker, som ni kanske vet. Problemet är att ju mer vi väntar, desto mer vår ledande klass kommer att skämma bort och förstöra dem för evigt. Jag tror verkligen att ditt ledarskap skulle gynna oss (och hela världen som uppskattar Italien). Men det finns inte mycket tid!

Vänligen, invadera oss så fort ni kan.

Våra fabriksarbetare, bönder, vita kragar, hantverkare, vetenskapliga forskare, konstnärer, studenter, hemmafruar, lärare och andra vanliga peopla kan inte vänta längre!
Vår landsbygd, landskap, konstnärliga och naturskatter, vår matkultur, är vår livsstil i allvarlig fara! Ta vad som händer till Pompeji som ett exempel, för att få poängen tydlig: vi faller i bitar, vi behöver en beprövad förmåga och ärlig ledare att hjälpa oss att komma tillbaka på fötterna!

Herr Sveriges Kung, snälla, invadera oss!
Jag kan försäkra er att ni inte kommer att stöta på något motstånd, men jubel och applåder. Men var snabb.  Vänligen, avfall ingen tid, och  invadera oss!

En hoppfull framtid undersåte av ditt rike.

 

Should any Swedish speaking person ever read this message, please feel free to point out any syntax error or other grammar monstruosities.  Please send your corrections by replying to this post.  Thanks in advance!

 
Updated on April 5, 2012, thanks to the kind help of gattovi.

Annunci

Discussione

2 pensieri su “Snälla, invadera oss!

  1. Google translator, eh? 😉

    “Vår fabrik arbetare”. En fabriksarbetare? Meglio “Våra fabriksarbetare”. Arbetare è invariabile al singolare e plurale e quindi Goggle si è confuso

    “Jag kan försäkra er kommer att stöta på något motstånd”: mi pare manchi qualcosa. Forse “Jag kan försäkra er att ni inte kommer att stöta…”

    Mi piace

    Pubblicato da gattovi | 4 aprile 2012, 11:28 am
    • Grandissimo gattovi! Salvatore della patria, Robin Hood dei traduttori della domenica!

      Purtroppo la situazione è più grave di quella che immagini. 😉
      Non posso nemmeno dare la colpa della mia traduzione sbrindellata a Google Translator. E’ molto peggio.
      Se tu potessi vedere il mio ordbok Norstedts (in due volumi!) incrostato di polvere e ragnatele, capiresti. E’ ormai tanto, troppo, tempo che non mi sveglio sotto i cieli di quella splendida terra gamla e fria.
      Il mio personnummer è mangiato dalla muffa, e la mia pronuncia… no beh, quella non è mai cambiata. Era, e resta, una cosa a sè.

      Inserisco subito le tue correzioni.
      E cercherò di smaltire la nostalgia girovagando per il tuo blog.
      Entro domenica, prometto, pubblicherò qualcosa di filosvedese. Spero ti farà divertire.

      Ancora, grazie infinite! Vi ses!

      Mi piace

      Pubblicato da Niarb | 5 aprile 2012, 1:43 pm

Orsù, lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

dappertutto!

Vieni a trovarci su , su   o passa direttamente a casa.

sponsor del sito

comunicato importante

Su queste pagine compaiono a volte annunci pubblicitari. Gli annunci vengono scelti autonomamente dallo staff di Wordpress, e NON da Afterfindus.
 
La redazione di Afterfindus non ha alcuna possibilità di intervenire sul loro numero, la posizione, le dimensioni e il contenuto.
E, quello che è peggio, non ci tira su neanche un ghello.
Speriamo che non esagerino...
classifiche Sito Gold Sito d'argento 50000 punti ottenuti 10000 punti ottenuti In classifica siti web

Blog che seguo (scelti a rotazione da Wordpress)

afterfindus addosso: the sciop

23586754-109467046
I libri degli altri

l'editing come stile di vita

THE GOLDEN BIG VALLEY

IL NUDO INTEGRALE DELL'ANIMA

EdnaModeblog

Ho sempre avuto il sospetto che l'amicizia venga sopravvalutata. come gli studi universitari, la morte o avere il cazzo lungo. noi esseri umani esaltiamo i luoghi comuni per sfuggire alla scarsa originalità della nostra vita. (Trueba)

PAROLE LORO

«L'attualità tra virgolette»

Donut open this blog

Stories, dreams and thoughts

warnoter

L‘ insostenibile leggerezza dell' essere ignoranti .

NOAR

Wildsoul

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Buseca ن!

Novelle dalla pianura che non deve essere nominata

alessiacamera

London-based Digital Strategist & Startup Consultant

alicenelpaesedellimpossibile

Quanto dura un'attimo??a volte l'eternità

Soffio di respiri

Viola, 23 anni, studentessa, incosciente, innocente. Bovarista deleteria. Racconto di me, chi sono, cosa penso, sbaglio e rattoppo!

La dama distratta

Diario del giorno dopo

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

Pinocchio non c'è più

Per liberi pensatori e pensatori liberi

A Step Ahead 1.7 Beta

Smile to pain!

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

Eterogenesi dei fini

Prolegomeni alla scrittura

m3mango

Se vieni, è il miglior apprezzamento.

FIFM

Fatevi I Fatti Miei

alcuni aneddoti dal mio futuro

da grande voglio fare lo scrittore americano

Seidicente

Possiedo sogni e ragione

Laurin42

puoi tutto quello che vuoi ( whatever you want you can)

SCRITTI di PAPAGENA

Chi controlla il passato controlla il futuro: chi controlla il presente controlla il passato George Orwell 1984

ilblogdibarbara

fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza

Tra realtà e fantasia

la realtà supera spesso la fantasia

Shock Anafilattico

Gatti non foste a viver come bruti

Fools Journal

Magazine di cultura: letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità

micasulserio

"Amo molto parlare di niente. È l'unico argomento di cui so tutto."

erodaria

laboratorio di leggerezza

Taccuino all Idrogeno

Prove tecniche di narrativa e altre amenità

Sincronicità

Le coincidenze non esistono

12mq

di cactus e altri esperimenti

cor-pus 15

sogna la vita, mentre la vivi, intatta.

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

Spunti da asporto

(ho visto lama che danzavano sputando latte e miele)

NIENTE PANICO

procedete guardinghi perché non conoscete il vero volto delle cose che vi circondano

Tratto d'unione

Ma cosa c'è dentro un libro? Di solito ci sono delle parole che, se fossero messe tutte in fila su una riga sola, questa riga sarebbe lunga chilometri e per leggerla bisognerebbe camminare molto. (Bruno Munari)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: